201703.31
0

Il Comune non può autoassegnarsi la concessione del porto

Il rilascio delle concessioni demaniali marittime deve avvenire nel rispetto dei principi di derivazione comunitaria che impongono una idonea procedura selettiva fra gli operatori interessati. Con questa motivazione, il Tar Toscana, sentenza n. 461/2017 del 27 marzo 2017, in accoglimento del ricorso proposto da Aethalia Yacht Agency e Marina Porto Antico, due società operanti nella gestione di porti turistici, ha ritenuto illegittimi una serie di provvedimenti con cui il Comune di Porto Azzurro …

201703.31
0

Diritto di accesso (ex Codice Privacy) e procedimento disciplinare: quali informazioni il datore di lavoro è obbligato a dare al lavoratore

Commento a cura degli avv.ti Damiana Lesce e Valeria De Lucia – Studio Legale Trifirò & Partners
La normativa sulla Privacy incrocia le norme che disciplinano il contratto di lavoro in molteplici momenti durante la gestione del rapporto.
Così è anche nell’ambito di un procedimento disciplinare in quanto l’esercizio del potere disciplinare comporta un trattamento di dati personali relativi al lavoratore.
Se si pensa, poi, a procedimenti aventi a oggetto fatti estranei alla prestazione di lavoro …

201703.31
0

Premi di produttività, si alla disdetta unilaterale se l’integrativo lo prevedeva

È legittima la revoca unilaterale del premio di risultato da parte dell’azienda, qualora la possibilità della disdetta era prevista dall’accordo integrativo e l’aziendale ha rispettato modalità e termini. Lo ha stabilito il Tribunale di Napoli Nord, Sezione lavoro, con la sentenza 342/2017, rigettando il ricorso di un metalmeccanico che chiedeva a Sirti Spa il pagamento di tre anni di premi arretrati

201703.31
0

Droga, atti a Consulta su revoca patente automatica

La revoca automatica della patente per chi è stato condannato perché trovato in possesso di droghe leggere è, per il giudice del tribunale civile di Genova, incostituzionale. Per questo ha trasmesso gli atti alla corte costituzionale per stabilire l’incostituzionalità dell’articolo 120 del codice della strada.Il caso, sollevato dall’avvocato Giuseppe Tortorelli, risale al 2010. Un artigiano genovese che si trovava alla guida dell’auto era stato trovato in possesso di una modica quantità di droga …

201703.31
0

Toghe in politica, i paletti della Camera

La Camera approva la proposta di legge che regolamenta la partecipazione dei magistrati alla vita politica. Il testo pone una serie di paletti su candidabilità, eleggibilità e ricollocamento dei magistrati che abbiano ricoperto incarichi elettivi. A tre anni dal primo ok a Palazzo Madama, la legge deve però tornare al Senato per l’esame delle modifiche introdotte alla Camera tra le polemiche e gli attacchi non solo di Forza Italia ma anche del M5S: che annunciano battaglia.
Forzisti e pentastellati, …

201703.31
0

Notifica a mezzo del servizio postale: prova di avvenuta ricezione e querela di falso

Nota a cura dell’Avv. Marco Proietti – Avv. Roberta Castaldi
“In tema di notificazioni a mezzo del servizio postale colui che vuole far accertare la falsità della sottoscrizione dell’avviso di ricevimento attestante la notifica, deve proporre domanda di querela di falso. L’avviso di ricevimento è infatti l’unico documento da cui possa evincersi, ufficialmente e con chiarezza, la data di consegna del plico contenente l’atto notificato ed il soggetto che lo ha ricevuto.”
Con recentissima pronuncia …

201703.31
0

Bancarotta documentale fraudolenta e non semplice per lo sviamento dei creditori

Se l’irregolare tenuta dei libri contabili è funzionale a rendere impossibile la ricostruzione, da parte dei creditori, del movimento degli affari societari, allora va esclusa la bancarotta documentale semplice, configurandosi il più grave reato di bancarotta fraudolenta documentale. Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Roma, con la sentenza del 10 gennaio 2017 n. 55, respingendo la richiesta di riqualificare il reato da parte di un padre e un figlio che, in concorso tra loro, in qualità di amministratore …

201703.30
0

Rottamazione cartelle esattoriali: le proroga al 21 aprile diventa ufficiale

La proroga del termine per presentare l’istanza di adesione alla rottamazione delle cartelle esattoriali al 21 aprile diventa ufficiale.

E’ stato infatti pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n.74 del 29-03-2017 il Decreto-Legge 27 marzo 2017 n.36, recante “Proroga di termini relativi alla definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione”.
Il provvedimento è entrato in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.

201703.30
0

I familiari dell’imprenditore non sono soci bensì creditori

Le somme corrisposte ai collaboratori congiunti non rilevano come componenti negativi e non sono deducibili dal reddito d’impresa, non ricorrendo il requisito dell’inerenza.
In tema di imposte sui redditi di impresa, l’esborso che il titolare dell’impresa familiare effettua in favore del familiare a titolo di liquidazione per la cessazione del rapporto partecipativo non è deducibile dal reddito d’impresa, non trattandosi di un costo da cui derivi un pur potenziale ricavo.

È quanto stabilito dalla Corte di cassazione, con la sentenza n. 6721 del 15 marzo 2017.

201703.30
0

Minori stranieri non accompagnati: approvata la legge

Con 375 voti a favore, 13 contrari e 41 astenuti la Camera ha approvato in via definitiva la proposta di legge “Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati”. La riforma del sistema di accoglienza e protezione per i minori stranieri che arrivano nel nostro paese senza famiglia è dunque legge.
L’articolo 3 introduce esplicitamente un divieto assoluto di respingimento alla frontiera dei minori stranieri non accompagnati, respingimento che non può essere disposto in alcun caso, come previsto cal nuovo comma 1-bis dell’art. 19 del TU immigrazione.