201705.29
0

Le dichiarazioni spontanee in assenza del difensore sono utilizzabili nella fase procedimentale?

La Corte di Cassazione, Seconda Sezione Penale, con la sentenza n.. 26246 del 25 maggio 2017, ha chiarito che, “le dichiarazioni spontanee anche se rese in assenza del difensore e senza l’avviso di poter esercitare il diritto al silenzio siano utilizzabili nella fase procedimentale, nella misura in cui emerga con chiarezza che l’indagato abbia scelto di renderle liberamente, senza alcuna coercizione o sollecitazione”.
Tali dichiarazioni, ha precisato la Corte, “hanno un perimetro di utilizzabilità circoscritto alla fase procedimentale e dunque all’incidente cautelare, ed agli eventuali riti a prova contrata, ma che non hanno alcuna efficacia probatoria in dibattimento”.

201705.29
0

Il Consiglio di Stato sul deposito del ricorso nel processo amministrativo telematico

Nel processo amministrativo, per i giudizi introdotti dopo il 1° gennaio 2017 e fino al 1° gennaio 2018, è obbligatorio il deposito di una copia cartacea del ricorso o degli scritti difensivi, con l’attestazione di conformità al relativo deposito telematico: in assenza del deposito della copia cartacea da parte del ricorrente, non può essere trattata l’istanza cautelare da esso proposta.
Fonte: Consiglio di Stato; sezione VI; ordinanza, 03-03-2017, n. 880 – Massima a cura de “Il Foro Italiano”.

201705.29
0

Invito disertato, consulente punito. Non importa come sarebbe andata

Tre gradi di giudizio, tre “sconfitte”, per un’associazione di esperti fiscali che evita di parlare con l’amministrazione e, contestualmente, suggerisce rimedi impraticabili.
Il consulente fiscale deve risarcire il proprio cliente quando, sebbene munito d’incarico e della documentazione necessaria, non si presenta all’invito al contraddittorio dell’Agenzia delle Entrate, pur in mancanza di una prova positiva che la presenza all’incontro con l’ufficio avrebbe sortito effetti più favorevoli per il contribuente (Corte di cassazione, sentenza n. 11213 del 9 maggio 2017).

201705.29
0

Sciopero giudici pace, martedì manifestazione a Montecitorio

Continua lo sciopero record dei giudici di pace, giunto alla terza settimana consecutiva e che si protrarrà sino all’11 giugno; il 6 giugno incroceranno le braccia per una settimana anche i pubblici ministeri onorari ed i giudici onorati di Tribunale. Domani martedì 30 maggio, alle 16:00, a Piazza Montecitorio, zona obelisco, in concomitanza con l’esame alle Commissioni Giustizia di Camera e Senato dell’incostituzionale progetto di riforma del Governo, si terrà una manifestazione di protesta della …

201705.29
0

Vendita auto difettosa, inammissibile l’azione contro il mediatore

In tema di responsabilità per danni da prodotti difettosi, «l’importatore e distributore in Italia di un autoveicolo prodotto da un soggetto residente all’interno dell’Unione Europea non risponde dei danni causati dal difetto di fabbricazione del veicolo stesso, atteso che, in tal caso, l’articolo 3, comma 4 del Dpr 24 maggio 1988 n. 224 consente al consumatore di proporre la domanda di risarcimento direttamente nei confronti del produttore». (Cass. 11710/2009). Lo ha stabilito il Tribunale di …

201705.29
0

Penalisti, per separazione carriere 30mila firme in meno di un mese

“Trentamila firme per la separazione delle carriere in meno di un mese di raccolta rappresentano non solo un dato straordinario di per sé ma un autentico segnale politico inviato da migliaia di cittadini alle Istituzioni e ciò rende l’idea di quanto tale tematica sia fondamentale agli occhi dell’opinione pubblica” cosí, in una nota, dichiara la Giunta dell’Unione delle Camere Penali a proposito dei numeri record del primo mese di raccolta firme a favore del disegno di legge di iniziativa popolare …

201705.29
0

Il meglio dei quesiti dell’esperto risponde sul processo civile telematico

Il meglio dei “quesiti dell’Esperto Risponde” è la collana degli e-book che i lettori trovano ogni lunedì in abbinamento con Il Sole 24 Ore.
L’
ebook in regalo questa settimana, a cura di Domenico Cannizzaro e Luca Salvi, affronta il tema delle novità introdotte nel settore della giustizia con il processo civile telematico
, anche alla luce delle funzionalità che sono state attivate di recente.
VAI A L’E-BOOK